Settembre 2019: i Barback Games sbarcano a Roma

Il 23 e 24 settembre 2019  a Roma si è tenuta la prima edizione italiana dei Barback Games, gli epici giochi-evento di Fernet-Branca.

LE PROVE DEI BARBACK GAMES

Cosa rende un barback il migliore di tutti? Forza, velocità, resistenza,abilità e preparazione. Sono proprio queste le doti che sono servite per superare le 4 prove previste dai Barback Games 2019. Pallet Transfer, Ice Bucket e Fusti di Birra transfer: il barback ha trasportato, superando una serie di ostacoli, rispettivamente 50 cartoni di acqua o di lattine, il maggior numero di ghiaccio possibile e 10 fusti di birra. Con Bar set up and cleaning i concorrenti hanno risistemato e pulito l’area bar nel minor tempo possibile. Sfide di tutti i giorni per un barback, ma velocità skills fanno la differenza. Il tempo migliore di ciascun concorrente, sommando quelli di ciascuna prova, hanno decretato il vincitore della prima edizione italiana dei Barback Games.

BARBACK GAMES, L’EVENTO DI ROMA

L’esordio italiano dei Barback Games si è tenuto in occasione della prima edizione del Bar Show a Palazzo dei Congressi all’Eur di Roma il 23 e 24 settembre 2019 . La prima giornata era di warm-up permettendo ai 40 contendenti in gara di capire esattamente le prove che li aspettano. La gara vera e propria si è tenuta il 24 settembre: i barback si sono sfidati per conquistare il titolo di primo Night Hero d’Italia e accedere alla finale europea che disputata a Berlino l’8 ottobre 2019.

Kerim Amor è il vincitore del primo titolo di Night Hero d’Italia ai Barback Games.

Kerim ha sfidato e battuto 39 agguerritissimi colleghi barback trasportando da un lato all’altro dell’area di gioco fusti di birra, secchi di ghiaccio e cartoni di bibite e mettendosi alla prova con il Lime squeezing. Kemir ha ottenuto il miglior punteggio tempo e ha dunque conquistato l’ambito biglietto per accedere alla finale europea.  Guarda la gallery.

Sono stato ai Barback Games di Roma

Per raccontare al meglio una gara come quella dei Barback Games non c’è altro modo se non partecipare, anche se con risultati non proprio da night hero. Decine di partecipanti sotto il sole di Roma si sono sfidati all’ultimo secondo utile.
Ed è stata una figata. Scopri di più

When I was a Barback

Quattro Barmanager raccontano il loro esordio dietro al bancone, nei panni del barback.  Tra situazioni surreali e totalmente inaspettate, non mancano piccoli e grandi disastri oltre che epici tentativi di improvvisarsi nel ruolo. Guarda il video.

Ho fatto il barback per una settimana

Sette giorni per mettersi alla prova con il duro mestiere del barback, una professione tanto invisibile quanto fondamentale nell’ecosistema di ogni locale. Chili e chili di cubetti di ghiaccio, fusti pieni e vuoti da portare avanti e indietro, agrumi da spremere e bicchieri da sistemare a decine. Improvvisarsi barback richiede velocità, nonostante l’incertezza, per far girare un ingranaggio delicatissimo che soddisfi tutti i clienti assetati.  Essere un night hero non è per niente facile, ma è anche molto divertente. Scopri com’è andata.

Barback Games di Berlino: cosa è successo

Quattordici nazioni europee si sono date appuntamento a Berlino per le Finali Internazionali dei Barback Games e aggiudicarsi il titolo di miglior barback. Svedesi, finlandesi, norvegesi, lituani, greci, italiani, danesi, irlandesi e serbi si sono ritrovati in un un hangar e si sono sfidati in gare a eliminazione diretta. Scopri com’è andata a finire.

Barback Games 2019, un evento epico!

L’edizione 2019 dei Barback Games si è conclusa, abbiamo incoronato il primo Night Hero d’Europa. Fusti volanti, schizzi di lime, shot di Fernet-Branca: l’atmosfera di questo evento epico ti resta addosso. Guarda il video per avere un assaggio e non mancare alla prossima edizione.

La vera vita da barback, raccontata dai barback

Abbiamo chiesto ai ragazzi che hanno partecipato ai Barback Games di raccontarci il dietro le quinte del loro lavoro. Ci hanno svelato le situazioni più assurde a cui hanno assistito e spiegato qual è la parte migliore del loro lavoro. Guarda il video.

Due generazioni di barback a confronto

Prendi un giovane barback come Giordano e un bar manager di grande esperienza come Fabio e mettili dietro allo stesso bancone. Il risultato sarà un confronto generazionale su come sia cambiato il lavoro del barback, la creazione di cocktail e il rapporto con la clientela. Giordano Sporgati e Fabio Bacchi si sono scambiati anche gli aneddoti più assurdi di cui sono stati testimoni dietro il bancone. Guarda il video.

Correlati

HAI GIÀ COMPIUTO 18 ANNI?

BEVI RESPONSABILMENTE
FRATELLI BRANCA DISTILLERIE SRL © 2017, Via Broletto 35, 20121 Milano, Italia
age verify bottle
Iscritta al registro imprese di Milano al n. 00720670157 - Codice fiscale e P.IVA n.: 00720670157 capitale sociale Euro 1.500.000,00 I.V.