Fratelli Branca presenta Branca Milano

Dal 9 al 14 aprile 2019 le Distillerie Branca saranno tra i grandi interpreti della Design Week con un omaggio al rito dell’aperitivo e con una novità: Branca Milano, un nuovo aperitivo dedicato alla città e ai suoi valori.

Sin dal 1845 Fratelli Branca è protagonista della cultura nei caffè storici del capoluogo lombardo frequentati da artisti e letterati che proprio tra quei tavolini si scambiavano idee e ispirazioni creando nuove mode e progetti mentre sorseggiavano cocktail rimasti nella storia. Non solo, Branca ha sempre valorizzato le grandi firme dell’illustrazione, della pubblicità e del design dando vita a un patrimonio creativo riconosciuto a livello internazionale.

Oggi come allora, Fratelli Branca è impegnato nell’anticipare mode e passioni della cultura e del design e per questo non poteva mancare al Fuorisalone 2019.
La Design Week, infatti, ogni anno anima le vie, gli edifici storici e le più diverse location con eventi di design, tecnologia, arte, moda e food, sempre accompagnati da musica e cocktail, ovviamente.

Per l’occasione, Branca propone un percorso di appuntamenti site-specific per valorizzare i bar come luoghi d’arte e del buon bere, spazi di riflessione artistica e di sperimentazioni, decentrati rispetto ai luoghi istituzionali.
Per Branca i punti di ritrovo must saranno quattro locali iconici di Milano nei quartieri più strategici del Fuorisalone: ai Navigli Fratelli Branca vi aspetta al Bar Ugo; a Brera gli eventi sono previsti al Fioraio Bianchi Caffè e al Jamaica Bar mentre in zona Tortona l’appuntamento è al The Botanical Club.

Proprio tra i tavolini di questi bar bellezza e design potranno dialogare, celebrando il rito dell’aperitivo in stile Branca con performance che hanno come protagonista la cultura e il gusto.

Per rendere omaggio al profondo rapporto che lega le Distillerie Branca con la città di Milano, nei quattro locali sarà possibile ammirare alcune opere della Collezione Branca: stampe d’epoca e oggetti storici, vere e proprie opere d’arte e di design. Solo una piccola parte dell’immenso repertorio visivo formatosi in quasi due secoli di storia.

Si potrà anche gustare una speciale drink list a base di prodotti Branca e scoprire in anteprima un’ importante novità: Branca Milano il nuovo aperitivo dedicato alla città e ai suoi valori. A base di Antica Formula Carpano con Fernet-Branca, Stravecchio Branca e con una gremolada di arancia, limone e menta piperita.

Non perdere gli appuntamenti di Branca al Fuorisalone 2019 per vivere un’esperienza inimitabile tra arte, musica e storia con il gusto del suo nuovo aperitivo.
Ecco il calendario degli eventi:

9 aprile 2019 ore 15:00
Navigli, Bar Ugo – via Corsico, 12
Conversazione con Jacqueline Cerasoli: “Il bar come luogo di cultura condivisa, comunicazione, condivisione di spazi inclusi

Critica e storica di arte contemporanea, oltre che esperta di archeologia industriale, Jacqueline Cerasoli rifletterà sull’importanza dei bar come luogo di scambio culturale dove si originano movimenti di avanguardia artistica e letterari. Il Bar è quindi come un dispositivo di cultura diffusa.

9 aprile 2019 ore 17:00
Brera, Fioraio Bianchi Caffè – via Montebello, 7
Action painting con Giulia Berardinelli: “Essenze”

Le meravigliose opere d’arte di Giulia Bernardelli stanno letteralmente facendo impazzire decine di migliaia di persone su internet. Con i suoi pennelli, Giulia trasforma i liquidi in fiori, fantasie o personaggi di storie o sogni nell’incanto di un’opera d’arte che non è fatta per durare ma per incantare. Le sue creazioni nascono dall’esigenza di mostrare ciò che le passa per la mente mentre è seduta ad un bar o fa colazione a casa.
Giulia creerà la sua opera d’arte di fronte al pubblico, utilizzando il Fernet-Branca come materia pittorica.

10 aprile 2019 ore 19:00
Tortona, The Botanical Club – via Tortona, 33
Mixology event con Ambassador Branca.

Gli Ambassador racconteranno la ricetta del nuovo aperitivo dedicato a una città fatta di persone di cuore, nebbia e sapori forti; una città cosmopolita, dinamica e proiettata nel futuro, dove «Invece di stelle / ogni sera si accendono parole» cioè dedicato alla città di MILANO!

12 aprile 2019 ore 20:30
Brera, Jamaica Bar – via Brera, 32 ore 20:30
Appuntamento al… Punto Jazz con la Caruso Duet

Da giovedì 11 a domenica 14 aprile verrà allestito, nell’area pedonale di Brera, un temporary bar firmato Branca dove si potranno gustare i prodotti della Fernet-Branca, Carpano Antica Formula e Stravecchio Branca (quello della botte madre più grande d’Europa). Sarà un appuntamento a tempo di musica con il concerto jazz dal vivo con la Caruso Duet.

Ti aspettiamo per scoprire il gusto unico di Branca Milano e vivere un’atmosfera unica.

Fernet-Branca, l’edizione limitata 2018

Non sarebbe Natale senza l’edizione limitata di latte di Fernet-Branca che, infatti, torna per la gioia dei collezionisti e degli appassionati.

La collezione 2018 riprende gli elementi iconici di Fernet-Branca, l’aquila che vola sul globo terrestre, da sempre simbolo dell’azienda, e l’irriverente coccodrillo del manifesto pubblicitario anni ‘20 firmato dall’agenzia MAGA di Parigi, e li fa vivere in un concept grafico che riprende l’artigianalità dell’alta sartoria. Le speciali confezioni, in 4 eleganti colori, diventano così tessuti preziosi per celebrare la storica comunicazione di Fernet-Branca, rivisitata con un tocco senza tempo che sa dare risalto ai valori di un prodotto dalle caratteristiche uniche.


Una vera e propria texture che richiama nelle note l’eleganza del gusto del Fernet-Branca e dello stile che, da oltre 173 anni, Branca rappresenta nel mondo.
Aquila e Coccodrillo sono entrati nell’immaginario comune pop, diventando poster, magliette, e perfino tatuaggi. In questo modo le latte diventano la perfetta espressione dello spirito delle Distillerie Branca, “Novare serbando”, dove tradizione e modernità si incontrano e si compenetrano alla perfezione l’una nell’altra.

Anche per queste feste, Fernet-Branca sarà protagonista del Natale: in tavola dopo lauti pasti e sotto l’albero come perfetto regalo.

American Love

La Fratelli Branca Distillerie è da sempre una realtà internazionale.
Da prodotto made in Milano, Fernet-Branca ha girato e ancora gira il mondo.

È uno dei protagonisti della città più bohémien della West Coast: San Francisco. Da tempo la città è sedotta dall’allure esotica e retrò di Fernet-Branca, diventato un vero cult tanto da entrare nei listini di importanti locali come il Virgil’s Sea Room e sostituire lo champagne per il canonico brindisi della mezzanotte del 31 dicembre.

Il 70% dei consumi di Fernet-Branca in USA avviene proprio a Frisco, dove l’amaro è un must, bevuto liscio o come ingrediente di strepitosi cocktail. Dai primi anni 2000 è infatti diventato popolarissimo tra i bartender e ha conquistato il cuore della comunità hipster della città.

I viaggi di Fernet-Branca, però, non si fermano qui: a partire dal 1860 il prodotto è stato commercializzato in Argentina, segnando l’inizio di una love story che dura ancora oggi. Nel 1935 è nato lo stabilimento Branca a Buenos Aires e nel 1941 viene fondata la società argentina F.lli Branca Destilerias S.A.

La crescita di Fernet-Branca all’interno del mercato argentino è stata esponenziale: da amaro digestivo per il consumo casalingo, oggi è diventato ingrediente di molti long drink protagonisti della nightlife locale; la sua diffusione è stata tanto estesa da trasformarlo in un vero e proprio brand di culto nazionale.

Parola di bartender

Lasceremo parlare solo loro: baristi di importanti locali di tutto il mondo, onorati possessori delle coin Fernet-Branca che ci racconteranno la nascita del loro amore per l’amaro, come amano gustarlo e diffonderlo nel mondo.

Fernet-Branca Barback Games

Nati a San Francisco e diventati un vero trend in diverse città degli Stati Uniti come New York City, Chicago, Boston e San Diego, i Barback Games sono giochi-evento di Fernet-Branca ideati per creare un momento divertente che sottolinei la vicinanza tra il marchio e la comunità dei bartender.

Quale modo migliore di un party, insomma, per celebrare questa connessione speciale? Una competition costituita da quattro prove che possono cambiare di volta in volta: dal trasporto di casse di bottiglie all’ abilità di portare i bicchieri senza romperli, dal traino dei fusti fino alla capacità di tenere in mano più bottiglie alla volta, i Barback Games sono un mix di sfide combattute sul filo dell’ultimo secondo.

Chi vince? Naturalmente il più veloce!